Tre punti d’oro contro il Foggia, ma a Carpi il Cosenza è stato più bello

Si dice che vincere sia una buona medicina, perché dà fiducia e contribuisce a mettere da parte ogni tipo di perplessità o incertezza. L’assunto corrisponde a verità, ma proprio per questo va maneggiato con cura, evitando di giungere a facili conclusioni che hanno la forza e la capacità di offuscare la realtà delle cose. In … Leggi il seguito