La caduta di LeoVARdo Bonucci

Non dev’essere piacevole, il giorno dopo, svegliarsi nei panni di Franz Beckenbauer. Prendere cioè atto, al sorgere del sole, che oltre allo spostamento indietro dell’orologio, la storia ha cinicamente mandato indietro di sette anni le lancette professionali della tua carriera. Costruita con sacrifici, edificata mattone dopo mattone tra rinunce, infortuni e iniziale scetticismo. Poi la … Leggi il seguito

La vuoi cotta o la vuoi cruda?

“Ma che razza di settimana è stata?” La prima risposta che mi viene da dare è: “sbilenca, su livelli sovrapposti e contrapposti, caratterizzata da situazioni e stati d’animo distanti, convergenti, disgreganti e contraddittori tra loro”. Insomma, sette giorni durante i quali si sono alternati sentimenti confusi e opposti, condizionati da temperature meteo a dir poco … Leggi il seguito

C’era una volta…

C’era una volta un mondo declinato in bianco e nero. Un mondo dove se dovevi telefonare e ti trovavi per strada, utilizzavi le cabine telefoniche a gettoni della Sip. Dove il massimo della tecnologia era dato dalle calcolatrici elettroniche che costavano un occhio della testa. Le stesse che adesso i cinesi vendono a pochi euro. … Leggi il seguito

Perchè l’età è una convenzione

Succede che qualche sera fa, tornando a casa dopo la solita giornata di lavoro, in una traversa del centro mi trovo costretto a fermare l’andatura della mia auto perché una piccola utilitaria parcheggiata in doppia fila, con la portiera del passeggero spalancata, ostruisce la carreggiata. Spazientito, dopo alcuni secondi di attesa do qualche colpetto di … Leggi il seguito